Privacy Policy A Cisternino inaugurato il centro notturno di prima accoglienza –

A Cisternino inaugurato il centro notturno di prima accoglienza

Mercoledì 25 novembre 2020, è stato inaugurato a Cisternino, in via Cappuccini s.n., il Centro Notturno di prima accoglienza per i senza fissa dimora (ex art. 81 ter R.R. n. 4/2007). Il centro è cofinanziato dal Fondo povertà – D.Lgs. 147/2017, istituito dal Consorzio per l’Integrazione e l’Inclusione Sociale dell’Ambito di Fasano-Ostuni-Cisternino “CIISAF” per conto dei 3 Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale BR 2.

Cisternino inaugurato il centro notturno
Cisternino inaugurato il centro notturno
Cisternino inaugurato il centro notturno

I destinatari del Centro notturno di accoglienza (n. 4 posti) sono le persone che versano in situazione di povertà estrema. Persone con grave difficoltà socio-economica, senza dimora, che vivono nei 3 Comuni dell’Ambito. L’ingresso avverrà su segnalazione del Servizio Sociale territorialmente competente o, nei casi di emergenza, del Pronto Intervento Sociale.

Il centro sarà gestito dal R.T.S costituito dalla Società Cooperativa Sociale Equal Time e dall’Associazione di Promozione Sociale Ideando.

Per ulteriori info: cacisternino@equaltime.it cell. 340.3648955

Leggi anche: Quinta estate senza frontiere per l’associazione Ideando!

Mercoledì 25 novembre 2020, è stato inaugurato in Cisternino, in via Cappuccini s.n., il Centro Notturno di prima accoglienza per i senza fissa dimora (ex art. 81 ter R.R. n. 4/2007), cofinanziato dal Fondo povertà – D.Lgs. 147/2017, istituito dal Consorzio per l’Integrazione e l’Inclusione Sociale dell’Ambito di Fasano-Ostuni-Cisternino “CIISAF” per conto dei 3 Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale BR 2.
I destinatari del Centro notturno di accoglienza (n. 4 posti) sono le persone che versano in situazione di povertà estrema o di grave difficoltà socio-economica, senza dimora, che vivono nei 3 Comuni dell’Ambito. L’ingresso avverrà su segnalazione del Servizio Sociale territorialmente competente o, nei casi di emergenza, del Pronto Intervento Sociale.
Il centro sarà gestito dal R.T.S costituito dalla Società Cooperativa Sociale Equal Time e dall’Associazione di Promozione Sociale Ideando.

Please follow and like us:

Lascia un commento