Privacy Policy Vitamaria Semeraro chiude il chioschetto di fiori al cimitero di Cisternino –

Vitamaria Semeraro chiude il suo chioschetto di fiori al cimitero di Cisternino

Vitamaria Semeraro chiude il chioschetto di fiori al cimitero.

Dopo 8 anni di “onorato servizio” dal 1 luglio non troveremo più Vitamaria Semeraro al suo chioschetto di fiori al cimitero.

La sua presenza, quotidiana e costante, ci ha fatto compagnia dal settembre 2012, periodo in cui il comune di Cisternino aveva dato in concessione i due locali collocati all’interno del parcheggio del cimitero comunale, perché vendessero fiori.
Lei aveva occupato, sin da subito, quello più vicino al “vecchio ingresso” del cimitero su via Ostuni.

Vitamaria Semeraro chiude il chioschetto di fiori

Donna sensibile ed educata, ha fornito il suo servizio con la sua garbata simpatia. Chi si recava da lei per acquistare fiori per i propri cari, ben sa che non faceva mai mancare uno scambio di battute, una chiacchierata che rendeva meno dura la visita presso la tomba dei propri cari. Vitamaria è sempre riuscita ad alleviare il dolore del luogo in cui ci si trovava con il suo sorriso e con un saluto che diventava anche conforto.

L’ emergenza coronavirus prima e la riapertura del cimitero dopo con alcune restrizioni (come per esempio aver stabilito un’entrata unica dal cancello del cimitero nuovo) l’avevano molto demoralizzata e indotta a riflettere sul suo futuro lavorativo. Per questo la decisione: Vitamaria Semeraro chiude il chioschetto di fiori al cimitero.
Noi ti facciamo un grande in bocca al lupo cara Vitamaria per il tuo futuro lavorativo. Conosciamo la tua bravura e la tua serietá professionale. Per questo ti auguriamo che la vita e il mondo del lavoro ti riservino tutto quello che ti meriti.

Please follow and like us:

Lascia un commento