Privacy Policy Raccolta rifiuti della Gravina di Cisternino e non solo –

Raccolta rifiuti nella Gravina di Cisternino e non solo

Come si apprende da un post dell’assessore al Ciclo dei Rifiuti Angelo Semeraro, nella mattinata di ieri (11 novembre) si è proceduto alla raccolta degli abbandoni di rifiuti sui tornanti della strada Provinciale Gravina di Castro nel comune di Cisternino.

L’intervento, eseguito con un importante impiego di uomini e mezzi specializzati. È un intervento chesi inserisce all’interno delle diverse raccolte straordinarie di abbandoni che si stanno tenendo sull’intero territorio comunale in questi giorni.

Raccolta rifiuti della Gravina di Cisternino
Raccolta rifiuti della Gravina di Cisternino
Raccolta rifiuti della Gravina di Cisternino
Raccolta rifiuti della Gravina di Cisternino

Raggiunto l’assessore, precisa che «l’intervento di ieri è solo uno dei diversi in corso in questi giorni. La settimana scorsa si è infatti provveduto a rimuovere abbandoni dal bosco in contrada Calongo e ieri mattina anche da contrada Barbagiulo. L’intervento di ieri, in quella forma, non è eseguito nella gravina da oltre dieci anni. Il braccio del ragno ci ha permesso di raggiungere anche gli abbandoni più in profondità all’interno del canale del tornante».

Dai commenti al post di Facebook che documentava l’accaduto è emerso che il territorio è monitorato da fototrappole. Fototrappole che puntualmente individuano incivili che vengono poi sanzionati.

Nelle prossime settimane il Comune di Cisternino, con la Polizia Locale, potrebbe diffondere un nuovo video che racconta come operano e si muovono questi soggetti incuranti dell’ambiente e del nostro magnifico territorio.

Raccolta rifiuti nella Gravina e non solo

Come si apprende da un post dell’Assessore al Ciclo dei Rifiuti Angelo Semeraro, nella mattinata di ieri si è proceduto alla raccolta degli abbandoni di rifiuti sui tornanti della Strada Provinciale Gravina di Castro. L’intervento, eseguito con un importante impiego di uomini e mezzi specializzati, si inserisce all’interno delle diverse raccolte straordinarie di abbandoni che si stanno tenendo sull’intero territorio comunale in questi giorni. Raggiunto l’Assessore, precisa che “l’intervento di ieri è solo uno dei diversi in corso in questi giorni. La settimana scorsa si è infatti provveduto a rimuovere abbandoni dal bosco in Contrada Calongo e ieri mattina anche da Contrada Barbagiulo. L’intervento di ieri, in quella forma, non è eseguito nella gravina da oltre dieci anni. Il braccio del ragno ci ha permesso di raggiungere anche gli abbandoni più in profondità all’interno del canale del tornante”. Dai commenti al post di Facebook che documentava l’accaduto è emerso che il territorio monitorato da fototrappole, che puntualmente individuano incivili che vengono poi sanzionati. Nelle prossime settimane il Comune di Cisternino, con la Polizia Locale, potrebbe diffondere un nuovo video che racconta come operano e si muovono questi soggetti incuranti dell’ambiente e del nostro magnifico territorio.

Please follow and like us:

Lascia un commento