Privacy Policy Casi positivi e divieti di stazionamento a Cisternino –

Cisternino: casi positivi e divieti di stazionamento

-di Gloria Erriquez-

casi positivi e divieti di stazionamento

È di ieri sera, 9 novembre 2020, l’ultimo aggiornamento del sindaco Luca Convertini sulla situazione Covid del nostro paese. Salgono a 17 i casi positivi  e a 12 il numero delle quarantene fiduciarie.

casi positivi e divieti di stazionamento

Al fine di tutelare la salute e la pubblica incolumità è stata emanata un’ordinanza di divieto stazionamento delle persone, dalle ore 17.00 alle ore 5:00, nei luoghi dove si verificano maggiori assembramenti ovvero :

Pineta comunale
Villa di via Caboto
Villa di via Papini
Piazza san Giovanni Bosco
Via Fiume
Parcheggio comunale di via Francesco Clarizia
Parcheggio di via Miravalle
Largo Giovanni Palatucci
Area antistante distributori automatici di cibi e bevande

Saranno  emanate, se sarà il caso, ulteriori misure per il contenimento della diffusione del contagio al fine di tutelare soprattutto le fasce deboli della nostra comunità. Si raccomanda quindi di  limitare il più possibile gli spostamenti e di evitare  assembramenti  in strade, piazze, giardini e parchi.Per controllare  il rispetto di tali disposizioni si è anche provveduto alla assunzione straordinaria di tre unità di polizia municipale ,in attesa che venga espletato il concorso in atto.

La situazione è preoccupante, pertanto il sindaco ha ribadito l’assoluta necessità  di usare le risapute precauzioni: mascherine, disinfettanti e distanziamenti.

Un appello più sentito ha poi rivolto ai genitori perché vigilino sui figlioli. Ha fatto tanto discutere la pubblicazione sui social di un video nel quale un numeroso gruppo di ragazzi staziona nella pineta comunale. Ci si augura che tutti collaborino, evitando di fare polemiche, perché questo non accada più. Gli ospedali sono al collasso, la curva epidemiologica sale di ora in ora inesorabilmente. Diamo tutti il nostro contributo perché non si alimenti la catena dei contagi.

casi positivi e divieti di stazionamento

Un appello più sentito ha poi rivolto ai genitori perché vigilino sui figlioli. Ha fatto tanto discutere la pubblicazione sui social di un video nel quale un numeroso gruppo di ragazzi staziona nella pineta comunale. Ci si augura che tutti collaborino, evitando di fare polemiche, perché questo non accada più. Gli ospedali sono al collasso, la curva epidemiologica sale di ora in ora inesorabilmente. Diamo tutti il nostro contributo perché non si alimenti la catena dei contagi.

Please follow and like us:

Lascia un commento