Privacy Policy Lo chef di Cisternino Giacomo Soleti, è in gara per “Il Migliore chef Italia”. –

Lo chef Giacomo Soleti e la sua avventura in TV

-di Elisa Sabatelli-

chef di Cisternino Giacomo Soleti

Lo chef Giacomo Soleti, di origine cistranese, è tra i cuochi in gara al programma televisivo “Il Migliore chef Italia”.

chef di Cisternino Giacomo Soleti
chef di Cisternino Giacomo Soleti
chef di Cisternino Giacomo Soleti
chef di Cisternino Giacomo Soleti

Avevamo già parlato di lui qualche tempo fa sul nostro giornale e della sua partecipazione ad un altro programma televisivo enogastronomico “Cuochi e dintorni” dove ci confessò che avrebbe molto gradito se la sua carriera televisiva avesse avuto un seguito.

Ed eccoci qua nuovamente a parlare di lui e dei suoi sogni televisivi perché ieri, 15 ottobre, Giacomo era davanti alle telecamere di un altro avvincente contest “Il Migliore chef Italia” direttamente dal posto in cui lavora, la Locanda delle Dune a Bellaria Igea Marina in Emilia Romagna, luogo dove Giacomo si è trasferito da diversi anni mettendo su famiglia e diventando pian piano lo straordinario chef che tutti oggi possiamo ammirare anche in tv.

Giacomo è il re della cucina alla locanda ma è anche un docente che organizza corsi di cucina di gruppo e individuali ed è anche il presidente di commissione nelle scuole alberghiere di tutta la Romagna quindi arrivare in tv è un traguardo meritatissimo, quasi una ciliegina sulla torta.

Ha mantenuto fede al suo motto che così recita “Non arrenderti mai se credi in ciò che fai”e lui in sé stesso ha sempre creduto mettendosi ancora una volta in gioco fino a superare le selezioni anche in questi tempi difficili e incerti di pandemia. Si tratta di una competizione tra 30 chef selezionati in tutta Italia che si scontreranno a colpi di padelle e piatti da sogno per aggiudicarsi un ambito premio.

Un programma basato sul far conoscere i migliori chef d’Italia e dove ognuno metterà a nudo la propria tecnica culinaria, nonché i segreti che li hanno portati al successo. La prova microfoni; una breve intervista; qualche domanda sulla sua carriera e sulla location e, con una buona dose di emozione amalgamata all’entusiasmo e all’orgoglio di essere uno chef in gara di questo programma… CIAK SI GIRA. Giacomo è in onda.

Una giuria ha espresso il voto subito dopo la degustazione. Sarà però il voto dello chef  e conduttore Simone Falcini quello decisivo. Potrà infatti confermare o ribaltare il risultato finale, oltre al bonus di 5 punti che verrà assegnato per l’originalità e il gusto del piatto.

Voto che sarà tenuto segreto in una busta nera e per saperlo ci toccherà aspettare dicembre. Il nostro chef avrà superato questa sfida per poter accedere alle finali? Per scoprirlo dobbiamo aspettare dicembre quando assisteremo alla messa in onda su Sky (canale 913) e digitale terrestre Canale Italia (canale 83). Nel frattempo facciamo tutti il tifo per Giacomo. Noi di Porta Grande vi terremo aggiornati costantemente sull’avventura televisiva del nostro amico cistranese di cui non possiamo che esserne fieri. Bravo Giacomo Cisternino è con te.

Please follow and like us:

Lascia un commento