Ieri Cisternino ha perso un’altra tessera Battista Fanelli

-di Gloria Erriquez-

Ieri 13 marzo Cisternino ha perso un’altra tessera: Battista Fanelli.

A chi non è mai capitato di ricorrere a Battista (Fanelli) ,’u tubbiste, per risolvere gli ordinari e straordinari problemi idraulici delle nostre case. Paziente, mite e gran lavoratore, Battista!

Cisternino ha perso Battista Fanelli
Cisternino ha perso Battista Fanelli

Correva in aiuto, sempre sudato e trafelato, col suo furgoncino rosso, quando non era(raramente!) oberato di lavoro, anche in orari e giorni impensabili.

In molte case c’è la sua mano esperta e appassionata. Ha formato tante generazioni (…e spesso mi raccontava quanto fosse difficile!)a un lavoro duro, ma sempre più ricercato.

Non meritava il dolore, non meritava di lasciare così presto questo mondo.

Conserverò sempre il suo numero nella rubrica telefonica.

Ciao Battí!

Alla famiglia vanno le condoglianze della redazione di Porta Grande.

Please follow and like us:

Lascia un commento