Chef Giacomo Soleti conquista la giuria de “Il migliore chef Italia”

-di Elisa Sabatelli-

Chef Giacomo Soleti conquista la giuria! Il nostro amico Chef ieri sera, 28 dicembre, alle ore 20, 30 era su sky 913 e su Canale 83 a rendere omaggio con i suoi “Passatelli  sapori d’autunno” all’Hotel La Locanda delle Dune in cui lavora, ma anche a Cisternino.

Il suo paese natale che lo ha visto crescere e poi spiccare il volo verso quella che sarebbe stata la sua nuova strada da chef e docente in Bellaria.

Chef Soleti conquista la giuria
Chef Soleti conquista la giuria

Mica uno chef qualunque?

Grazie alla sua  performance e al suo piatto elaborato a base di canocchie, funghi porcini, crema di zucca e passatelli preparati in diretta Giacomo si è piazzato con un ottimo punteggio raccogliendo appieno i consensi dei tre giurati che lo hanno fatto schizzare al 1° posto della classifica generale momentanea.

146 punti che ci fanno ben sperare in una strepitisa finale.

Per saperlo dobbiamo attendere l’esecuzione degli altri chef in gara, per il momento non possiamo che rinnovare a Giacomo i nostri più affettuosi complimenti e ringraziarlo per l’amore che nutre nei confronti di Cisternino.

Un paese orgoglioso di lui e di tutti coloro che con la loro passione portano avanti la fucina di talenti con il marchio cistranese.

Per chi avesse perso la puntata di ieri sera può seguire la replica che si terrà il 2 gennaio alle ore 12,30 sempre sugli stessi canali.

leggi anche:
https://www.portagrande.it/ci-siamo-lo-chef-giacomo-soleti-e-in-onda-su-sky-913/
https://www.portagrande.it/lo-chef-di-cisternino-giacomo-soletie-in-gara-per-il-migliore-chef-italia/

Il nostro amico Chef Giacomo Soleti ieri sera, 28 dicembre, alle ore 20, 30 era su sky 913 e su Canale 83. A rendere omaggio con i suoi “Passatelli  sapori d’autunno” all’Hotel La Locanda delle Dune in cui lavora, ma anche a Cisternino. Il suo paese natale che lo ha visto crescere e poi spiccare il volo verso quella che sarebbe stata la sua nuova strada da chef e docente in Bellaria.

Mica uno chef qualunque? Grazie alla sua  performance e al suo piatto elaborato a base di canocchie, funghi porcini, crema di zucca e passatelli. Giacomo si è piazzato con un ottimo punteggio raccogliendo appieno i consensi dei tre giurati. Lo hanno fatto schizzare al 1° posto della classifica generale momentanea.  146 punti che ci fanno ben sperare in una strepitisa finale.

Per saperlo dobbiamo attendere l’esecuzione degli altri chef in gara. Per il momento non possiamo che rinnovare a Giacomo i nostri più affettuosi complimenti e ringraziarlo per l’amore che nutre nei confronti di Cisternino.  Un paese orgoglioso di lui e di tutti coloro che con la loro passione portano avanti la fucina di talenti con il marchio cistranese.  Per chi avesse perso la puntata di ieri sera può seguire la replica che si terrà il 2 gennaio alle ore 12,30 sempre sugli stessi canali.

Please follow and like us:

Lascia un commento