Privacy Policy Nuovo positivo Covid a Cisternino, si scatena la psicosi –

Un nuovo caso Covid a Cisternino scatena la psicosi

Da alcuni giorni è circolata la notizia di un nuovo caso positivo al Covid a Cisternino. La persona interessata abita nella zona rurale nei pressi della frazione di Casalini.

Nonostante la riservatezza dovuta alla privacy, il suo nome è circolato molto presto nei messaggi tra i concittadini.

vigili pattuglie covid a Cisternino

La discutibile diffusione del nome della persona interessata, nonché di tutti i suoi parenti, ha provocato una forma di psicosi della cittadinanza, e la cosa più negativa è stata quella di aver fatto circolare voci su presunti suoi movimenti, con un potenziale rischio di contagio.

Dalle informazioni che abbiamo ricevuto, questa persona è stata fuori regione per motivi di lavoro.

Al suo rientro, si è volontariamente sottoposto alla quarantena volontaria e gli è stato fatto precauzionalmente il tampone; in questo frangente – riferiscono degli anonimi testimoni – sarebbe uscito una volta dalla sua abitazione, ma nessuno lo aveva formalmente obbligato a rimanere in casa, quindi non sapeva di essere positivo.

Tra le voci circolate ci sarebbe anche una sua presunta latitanza, una circostanza falsa secondo le fonti ufficiali; infatti, appena gli sarebbe stato notificato l’ordine di restare in casa, non si sarebbe più mosso.

Tuttavia, la polizia locale ha ritenuto di avviare alcuni accertamenti sulla base di queste presunte voci. Questa una scelta investigativa per rassicurare la cittadinanza, considerato che non esiste alcuna certezza rispetto ai fatti segnalati.

comandando angelo filomeno
Il comandante dei vigili Angelo Filomena foto di Vito Zizzi

Il comandante della polizia locale, dott. Angelo Filomeno, ha spiegato che le segnalazioni sono utili. Le segnalazioni vanno fatte presso gli uffici di polizia o dei carabinieri, assumendosi la responsabilità di sottoscrivere quello che si dice di aver visto.

Riferire genericamente di aver visto qualcosa non serve a nessuno, eccetto a creare allarme sociale con possibili conseguenze, su chi diffonde voci non documentabili.

È necessario riferire i dettagli di quello che si è visto, del dove, del quando e del fare cosa.

In difesa del soggetto colpito dal coronavirus ci sono diverse persone , tra cui l’assessore Angelo Semeraro che stamattina, abbastanza contrariato, ha scritto un post su Facebook.

nuovo positivo al Covid a Cisternino

La Polizia Locale – assicura il comandante Filomeno – sta comunque indagando per confutare tutti i dubbi e assicurare che nessuno abbia avuto comportamenti illeciti.

Ad oggi, però, bisognerebbe capire se anche la Asl competente ha fatto i tamponi a tutte le persone venute a contatto con il contagiato, partendo dalla moglie e i piccoli figli.

Ricordiamoci che nessuno vuole essere contagiato e, se ciò accade, vanno considerate e rispettatae la paura e lo stato d’animo, come va rispettata l’intera famiglia.

nuovo positivo al Covid a Cisternino

Please follow and like us:

Lascia un commento