Privacy Policy Novello IGP Valle d'Itria UPAL di Cisternino al "Miglior Vino Novello D'Italia"

Novello IGP sfiora il bis

Secondo al XIV Concorso “Miglior Vino Novello D’Italia”

Detentrice dell’edizione 2019, la cooperativa di Cisternino Valle d’Itria UPAL, come appreso oggi pomeriggio (15 novembre) da un comunicato stampa e qualche testata online, ha sfiorato la grande impresa della riconferma sul gradino più alto del podio, che è stato conquistato invece dalle Cantine Velenosi di Ascoli Piceno.

Valle d Itria UPAL di Cisternino

Il secondo posto del Novello IGP Valle d’Itria UPAL è a parimerito con il Novello calabrese delle Cantine Spadafora di Mangone (Cz). Terzo posto per l’Azienda Vinicola Tramontana di Reggio Calabria.
Le operazioni di giuria, causa restrizioni covid-19, si sono tenute in modalità remota; ogni giudice ha degustato e valutato i vini da casa. Ma erano in contemporanea con tutti i membri della giuria e alla presenza del Direttore del Concorso, Tommaso Caporale , Giornalista Enogastronomico e Sommelier calabrese. Hanno tasmesso le operazioni di giuria in diretta sulla pagina Facebook dell’agenzia CalNews.

Caporale è anche direttore del Nuovo Istituto Nazionale del Vino Novello, che ha come obiettivo quello di valorizzare questa importante categoria produttiva, un po’ sottovalutata.

Da un suo precedente comunicato stampa abbiamo appreso che nelle prossime settimane avrà un colloquio con il Ministro dell’Agricoltura Teresa Bellanova. Al ministro, oltre a comunicare gli esiti del concorso, porrà alla sua attenzione l’istanza di modifica al D.M. 13 agosto 2012, sollecitando l’innalzamento dal 40 al 100% della percentuale del vino vinificato con la tecnica della macerazione carbonica, particolare processo che è alla base della produzione del Novello. Questo allo scopo del riposizionamento sui mercati.
La mozione sarà sottoscritta innanzitutto da tutti i produttori partecipanti al concorso.

I riconoscimenti del concorso saranno consegnati dal vivo ai produttori durante una cerimonia nel corso del Salone Nazionale del Vino Novello, dalla data incerta, viste le restrizioni covid-19.

I complimenti della Redazione al presidente Antonio Cardone , all’enologo Angelo Soleti e tutto lo staff della cooperativa Valle d’Itria UPAL di Cisternino.

Please follow and like us:

Lascia un commento