Caro Vescovo ti scrivo… l’Oratorio Salesiano di Cisternino vicino ai giovani

Caro Vescovo ti scrivo… l’Oratorio Salesiano di Cisternino vicino ai giovani. Essere un Oratorio Salesiano, dopo più di un anno di pandemia, continua a essere una sfida ogni giorno. Si è alla costante ricerca di modi nuovi per reinventarsi e per mantenere vivo il contatto e il legame costruito con i ragazzi negli anni. La cosa non è facile con i cancelli chiusi e i cortili vuoti.

Oratorio Salesiano di Cisternino
Caro Vescovo ti scrivo… Oratorio Salesiano di Cisternino

L’iniziativa “Caro Vescovo ti scrivo…”. È stato un invito da parte del vescovo Giuseppe Favale, rivolto a tutti gli educatori dei gruppi giovanili della diocesi, a raccontarsi e, soprattutto, a raccontare il mondo dei giovani e dei ragazzi da loro accompagnati nella fede.

Per il nostro oratorio si è rivelata una piacevole occasione per coinvolgere i giovani in un unico progetto creativo. Infatti, per la stesura di questo lavoro sono stati coinvolti tutti i gruppi presenti nella realtà salesiana e parrocchiale di Cisternino. I ragazzi hanno avuto spazio per raccontarsi liberamente attraverso testi, poesie, disegni e foto.

L’attiva partecipazione di tutti i gruppi evidenzia quanto i giovani abbiano voglia di comunicare, forse perché, chiusi nelle quattro mura della loro stanza. Hanno avuto le occasioni di esprimersi e di sfogare le emozioni sono poche, e quelle poche sono spesso vissute attraverso uno schermo. È emersa la voglia di raccontare i propri sogni, le proprie paure, le incertezze e le ansie legate alla particolare situazione che stiamo vivendo.

(…)

Noi, come oratorio, non possiamo che essere felici di accompagnare questi ragazzi nel loro cammino di crescita, seguendoli e guidandoli, ispirandoci al sistema preventivo di Don Bosco. (…). Di seguito il link per poter visionare tutto il documento.

https://www.portagrande.it/wp-content/uploads/2021/05/Caro-Vescovo-ti-scrivo_Cisternino-leggero2.pdf

Please follow and like us:

Lascia un commento