Privacy Policy Lisetta Carmi dona 30 foto a Cisternino per la galleria civica –

Grazie, Lisetta!

Lisetta Carmi dona 30 foto per la galleria civica di Cisternino.

Come si legge sul portale di Rai Scuola, sebbene la nostra cittadina onoraria Lisetta Carmi abbia abbandonato la fotografia dal 1984, tanto lei quanto i suoi lavori “sono più attuali che mai e fortunatamente, dopo anni di oblio, le sue fotografie sono oggi oggetto di grande attenzione e sono esposte in numerose mostre personali e di gruppo”.

Lisetta Carmi dona foto a Cisternino
Lisetta Carmi dona foto a Cisternino

Dal 12 giugno scorso anche Cisternino ha istituito una galleria civica, formalizzando la donazione di 30 sue fotografie, scattate nel ventennio di attività da fotografa, e di più di 900 libri raccolti in 96 anni di vita nella sua libreria. “Si realizza così – come ha affermato il sindaco Luca Convertini– nell’ultimo anno del mio mandato, un importante obiettivo che mi ero prefissato dal primo momento della mia avventura amministrativa”.

Onorata di esser stata presente e testimone di questo memorabile momento anche l’assessore alla Cultura Francesca Tozzi, che lavorerà affinchè si realizzino nella loro completezza le volontà di Lisetta: avere uno spazio a lei dedicato al secondo piano del Palazzo Lagravinese, in cui i giovani potranno godere della cultura  e apprendere dalla sua testimonianza di vita.

Lisetta Carmi dona 30 foto a Cisternino. I cistranesi le saranno per sempre grati.

Dal 12 giugno scorso anche Cisternino

ha istituito una galleria civica, formalizzando la donazione di 30 sue fotografie, scattate nel ventennio di attività da fotografa, e di più di 900 libri raccolti in 96 anni di vita nella sua libreria. “Si realizza così – come ha affermato il sindaco Luca Convertini– nell’ultimo anno del mio mandato, un importante obiettivo che mi ero prefissato dal primo momento della mia avventura amministrativa”.
Onorata di esser stata presente e testimone di questo memorabile momento anche l’assessore alla Cultura Francesca Tozzi, che lavorerà affinchè si realizzino nella loro completezza le volontà di Lisetta: avere uno spazio a lei dedicato al secondo piano del Palazzo Lagravinese, in cui i giovani potranno godere della cultura  e apprendere dalla sua testimonianza di vita.

Please follow and like us:

Lascia un commento