Privacy Policy Avviso per le vaccinazioni: prenotazione per i soggetti dai 60 ai 79 anni –

Avviso per le vaccinazioni: prenotazione per i soggetti dai 60 ai 79 anni

  -Dott. Giovanni Canzio-

La Regione Puglia ha stabilito una nuova modalità di prenotazione per le vaccinazioni per i soggetti dai 60 ai 79 anni. In realtà non è una prenotazione che deve fare il cittadino ma solo un’ADESIONE alla vaccinazione già prestabilita per ogni persona come luogo e data.

prenotazione per le vaccinazioni
È aperta la prenotazione per le vaccinazioni

Come fare?

Ogni anno di nascita ha un periodo  prestabilito (13 giorni) per aderire alla vaccinazione pre-assegnata scegliendo una modalità tra le tre previste, muniti di tesserino sanitario:

1) collegarsi al  sito  https://lapugliativaccina.regione.puglia.it

2) rivolgersi in una farmacia

3) chiamare il numero verde 800.71.39.31

 NUOVO CALENDARIO DI ADESIONE

Nati nel 1942 dal 29/03/2021 al 10/04/2021

I nati nel 1943 dal 29/03/2021 al 10/04/2021

Nati nel 1944 dal 31/03/2021 al 12/04/2021

I nati nel 1945 dal 31/03/2021 al 12/04/2021

Nati nel 1946 dal 02/04/2021 al 14/04/2021

I nati nel 1947 dal 02/04/2021 al 14/04/2021

 Nati nel 1948 dal 04/04/2021 al 16/04/2021

I nati nel 1949 dal 04/04/2021 al 16/04/2021

Nati nel 1950 dal 06/04/2021 al 18/04/2021

I nati nel 1951 dal 06/04/2021 al 18/04/2021

Da definire il calendario per i nati negli anni successivi. 

– Chi non conferma l’adesione nei giorni stabiliti, lo potrà fare nelle farmacie con un appuntamento che verrà fissato in date successive.

– I soggetti fuori regione che sono presenti in Puglia potranno prenotarsi presso le farmacie dopo il 12 aprile.

– I soggetti che sono in assistenza domiciliare  verranno vaccinati dai loro medici di famiglia presso il domicilio. Noi medici di famiglia siamo pronti da tempo a partire avendo dato tutti la piena disponibilità.

– I soggetti con estrema vulnerabilità ed elevata fragilità ( vederehttps://www.regione.puglia.it/web/speciale-coronavirus/vaccino-anti-covid/persone-elevata-fragilita) saranno contattate dal medico di famiglia e la vaccinazione eseguita nel comune di residenza.

Per Cisternino, l’amministrazione di concerto con l’ASL, ha destinato come sede vaccinale Casalini. La situazione per questi casi più complessi è incerta: non abbiamo ancora date e attendiamo chiarimenti dall’ASL su diverse criticità.

28/03/2021                                                                                                           

Please follow and like us:

Lascia un commento