Privacy Policy Presenze cistranesi a Sanremo – estratto di un articolo su Porta Grande

Presenze cistranesi a Sanremo

Michele Cella e Giupy Semeraro, questi i Cistranesi a Sanremo

La settimana del festival della canzone italiana
è sempre una importante vetrina per artisti emergenti: tra i vari concorsi satellite al festival c’è “Sanremo
Discovery”, che ha premiato un giovane cantautore cistranese, Michele Cella “The good Mike”.
Questo il suo racconto dell’esperienza: «Eravamo una trentina pre-selezionati da tutta Italia; ci siamo esibiti singolarmente e a porte chiuse alla presenza di Roberto Rossi, direttore della Sony Music, Gianluca Rando, famoso chitarrista e turnista, e Francesco Ciccotti, produttore e discografico, al Monkey Beat Studio di Sanremo.
La sera invece, presso il Lolli Palace Gran Hotel di fianco al Casinò di Sanremo, eravamo in una gara suddivisa in categorie. Io rientravo nella categoria Inediti. Si è suonato un brano a testa e alla fine c’è stata la premiazione per tutti i primi posti delle categorie varie più tre premi ulteriori per miglior interpretazione, voce radiofonica e miglior tenuta scenica. Io ho vinto il premio miglior interpretazione suonando con chitarra e voce uno dei singoli del mio album, “Print”». (…)

di Antonella Caramia

continua a leggere sul numero di febbraio cistranesi a Sanremo

Please follow and like us:

Lascia un commento