Privacy Policy Covid 19: la paura di morire, l'approfondimento del dott. Giovanni Canzio –

Covid 19: la paura di morire, l’approfondimento del dott. Giovanni Canzio

Covid 19: la paura di morire

Pubblichiamo la prima parte dell’interessantissimo articolo, l’approfondimento del dott. Giovanni Canzio dal titolo Covid 19: la paura di morire, pubblicato sul numero cartaceo di febbraio 2020.

Se Louis Pasteur potesse vederci, penserebbe che, a 125 anni dalla sua morte, l’umanità non sia messa molto bene in tema di epidemie. Scienziato che per primo aprì la strada alla vaccinazione. Studiò le epidemia di colera del pollo, del carbonchio degli animali di allevamento, della malattia del baco da seta, delle fermentazioni di vino e birra. Confutando la teoria della generazione spontanea e scoprendo che le malattie infettive sono determinate da microrganismi. Una delle più grandi rivoluzioni della storia dell’uomo che, nel secolo successivo, portò alla identificazione di batteri, virus, funghi, per ogni singola malattia e con meccanismi di prevenzione, disinfezione e terapia che hanno cambiato radicalmente la storia dell’uomo. (…)

Covid 19: la paura di morire. L’approfondimento del dott. Giovanni Canzio. Leggi l’articolo intero sul numero di febbraio 2020

Se Louis Pasteur potesse vederci, penserebbe che, a 125 anni dalla sua morte, l’umanità non sia messa molto bene in tema di epidemie. Scienziato che per primo aprì la strada alla vaccinazione. Studiò le epidemia di colera del pollo, del carbonchio degli animali di allevamento, della malattia del baco da seta, delle fermentazioni di vino e birra. Confutando la teoria della generazione spontanea e scoprendo che le malattie infettive sono determinate da microrganismi. Una delle più grandi rivoluzioni della storia dell’uomo che, nel secolo successivo, portò alla identificazione di batteri, virus, funghi, per ogni singola malattia e con meccanismi di prevenzione, disinfezione e terapia che hanno cambiato radicalmente la storia dell’uomo. (…)

Please follow and like us:

Lascia un commento