Privacy Policy Giannettino aperto: fra entusiasmo e polemiche – Porta Grande

Giannettino aperto: fra entusiasmo e polemiche

-di Luigi Demola-

Giannettino aperto

Il 22 settembre è stata inaugurata la riapertura della scuola dell’infanzia Giannettino.
L’emozione nelle parole espressa durante il discorso dell’assessore ai servizi pubblici Giovanna Curci, ha avuto però, breve durata.

Giannettino aperto
Giannettino aperto

Questa mattina, infatti, con un post sul suo profilo Facebook, il consigliere di minoranza Donato Baccaro, fa presente che, nella relazione tecnica comunale, si evince la necessità di effettuare altri lavori di messa in sicurezza, lavori per i quali si prevede un costo di 1.400.000.

Inoltre il consigliere fa presente che non vi è alcuna certificazione di agibilità dei locali, nonostante l’anno scolastico sia già iniziato e che numerosi bambini occupino i suddetti locali.

La pronta risposta dell’assessore Curci, avvenuta sul profilo Facebook personale, fa chiarezza sulle affermazioni del post del consigliere di minoranza.
L’avvocato Curci rassicura i cittadini che i lavori effettuati sono stati accurati e che tutti gli impianti sono a norma.

È presente un piano antincendio con l’idoneità statica dell’edificio.
L’assessore spiega anche l’utilizzo del budget menzionato da Baccaro, finanziamenti ottenuti dall’amministrazione(400 mila euro), per l’energia e per un ulteriore adeguamento sismico.

Fa presente che l’agibilità sarà rilasciata dopo il sopralluogo dei Vigili del Fuoco.
Rassicura i cittadini e soprattutto i genitori dei bambini che ogni giorno frequenteranno le aule del Giannettino. Bambini che, avulsi da queste polemiche create dai “grandi”, speriamo possano trascorrere un buon anno scolastico.

Giannettino aperto: fra entusiasmo e polemiche

Il 22 Settembre è stato inaugurata la riapertura della Scuola dell’infanzia Giannettino.
L’emozione nelle parole espressa durante il discorso dell’assessore ai servizi pubblici Giovanna Curci, hanno avuto però, breve durata. Questa mattina, infatti, con un post sul suo profilo Facebook, il consigliere di minoranza Donato Baccaro, fa presente che, nella relazione del tecnico dell’amministrazione comunale, si evince la necessità di effettuare altri lavori di messa in sicurezza, lavori dei quali si prevede un costo di 1.400.000.

Inoltre, Baccaro, fa presente che non vi è alcuna certificazione di agibilità dei locali, nonostante l’anno scolastico sia già iniziato e che numerosi bambini occupano i suddetti locali.
La pronta risposta dell’assessore Curci, avvenuta sul profilo Facebook personale, fa chiarezza sulle affermazioni del post del consigliere di minoranza Baccaro. Rassicura i cittadini che i lavori effettuati sono stati accurati e che tutti gli impianti sono a norma.
È presente un piano antincendio e l’idoneità statica dell’edificio.
L’assessore spiega anche l’utilizzo del budget menzionato da Baccaro, sono dei finanziamenti ottenuti dall’amministrazione, 400 mila euro, per l’energia e per un ulteriore adeguamento sismico.
Fa presente che l’agibilità sarà rilasciata dopo il sopralluogo dei vigili del fuoco.
Rassicura i cittadini e soprattutto i genitori dei bambini che ogni giorno impareranno nelle aule del Giannettino, bambini che, avulsi da queste polemiche create dai “grandi”, speriamo possano trascorrere un buon anno scolastico.

Please follow and like us:

Lascia un commento