Privacy Policy dehor e tosap spazi in concessione ecco le novità –

Dehor e tosap: ecco le novità sugli spazi in concessione

Come preannunciato dal governo in conferenza stampa, e come riportato dalla Amministrazione Comunale, che si stava comunque organizzando per agevolare con sconti del 50% e altre agevolazioni, nel caso in cui il governo non l’avesse fatto. Si conferma che gli spazi per i dehor in concessione su suolo pubblico fino al 31 ottobre, al fine di promuovere la ripresa delle attività turistiche ed economiche danneggiate dal Coronavirus, saranno esenti dal pagamento della TOSAP (tassa per l’occupazione) come stabilito dall’art. 181 comma 1 del Decreto Rilancio.

Dehor e tosap spazi in concessione

Il regolamento e una delibera di Giunta, in corso di approvazione in forma semplificata come previsto dal comma 2 del predetto articolo e come annunciato dall’assessore Angelo Semeraro, disciplineranno le domande di nuove concessioni o di ampliamento delle superfici già concesse.

Ai sensi del comma 3, la posa in opera dei dehors (strutture fisse e removibili) non è subordinata fino al 31 ottobre delle autorizzazioni di cui agli articoli 21 e 146 del D. Lgs. 42/2004.

Luigi Demola

dehor e tosap spazi in concessione

Dehor e tosap: ecco le novità sugli spazi in concessione

Come preannunciato dal governo in conferenza stampa, e come riportato dalla Amministrazione Comunale, che si stava comunque organizzando per agevolare con sconti del 50%.

e altre agevolazioni, nel caso in cui il governo non l’avesse fatto, si conferma che gli spazi su suolo pubblico.

concessi fino al 31 ottobre, al fine di promuovere la ripresa delle attività.

turistiche ed economiche danneggiate dal Coronavirus, saranno esenti dal pagamento della tassa per l’occupazione come stabilito dall’art. 181 comma 1 del Decreto Rilancio.

Il regolamento e una delibera di Giunta, in corso di approvazione in forma semplificata come previsto dal comma.

2 del predetto articolo e come annunciato dall’assessore.

Angelo Semeraro, disciplineranno le domande di nuove concessioni o di ampliamento delle superfici già concesse.

Ai sensi del comma 3, la posa in opera dei dehors (strutture fisse e removibili) non è subordinata fino al 31.

ottobre delle autorizzazioni di cui agli articoli 21 e 146 del D. Lgs. 42/2004.

Please follow and like us:

Lascia un commento