Privacy Policy La consulta di quartiere Cisternino Centro, continuano i lavori –

Continuano i lavori delle consulta di quartiere “Cisternino Centro”

La consulta di quartiere “Cisternino Centro”, presieduta da Giovanni Semeraro, ha partecipato attivamente alla stesura della bozza di variazione al regolamento delle consulte, congiuntamente alle altre consulte (Marinelli, Sisto-Figazzano, Caranna e Casalini). In presenza del sindaco Luca Convertini e dell’assessore al ramo Marilena Semeraro, dei presidenti e componenti delle medesime consulte e con la partecipazione altresì del pubblico (ricordiamo che tutte le assemblee sono pubbliche e di solito avvengono in sala consiliare o presso la biblioteca comunale).

La consulta di quartiere Cisternino Centro Giovanni Semeraro
Giovanni Semeraro presidente della consulta di quartiere “Cisternino Centro”

Gli argomenti affrontati riguardano maggiormente la questione inerente la candidatura a componente di consulta. Le proposte maggiormente presentate, indicano come prospettiva la formazione di un Albo permanente da cui scegliere gli eleggibili ed il numero dei costituenti per ogni singola consulta.

Inoltre, da circa un anno, le consulte partecipano ai lavori del progetto GROWUP. Il progetto coordinato inizialmente dall’assessore uscente Mario Saponaro e proseguito dall’assessore Angelo Semeraro, delegato alle attività produttive.

In particolare, il contributo della consulta “Centro” ha riguardato la comunicazione pubblicitaria del progetto alla cittadinanza mediante incontri presso la sala consiliare; la biblioteca; la torre civica; i salesiani, ecc.. Contribuendo, tramite sondaggi nella popolazione, a carpire le esigenze che la cittadinanza avverte.

La consulta “Cisternino Centro” è coinvolta ultimamente su un importante argomento riguardante la realizzazione di opere pubbliche territoriali. La consulta segue un progetto finanziato dalla Comunità Europea per la rivalutazione delle periferie. A Cisternino nello specifico riguardano; un parco giochi nella zona del Pico, la sistemazione del terrazzamento sotto la villa e la pista ciclabile in via Liguria.

In merito alla decisione di realizzare la ciclo-via, la consulta ha organizzato un incontro pubblico presso la sala consiliare coinvolgendo gli amministratori e i cittadini (soprattutto i residenti in via Liguria e contrada San Leonardo). Incontro che serve a esprimere un parere che in parte coincide con la decisione assunta dalla Amministrazione Comunale.

Il suggerimento di questa consulta, sentite fortemente le esigenze dei residenti e commercianti. È stato quello assecondare la realizzazione della pista e conciliare le esigenze dei cittadini di mantenere l’attuale doppio senso di marcia.

Un ultimo accenno sull’attività di questa consulta bisogna necessariamente farlo, poiché con l’assidua partecipazione dei suoi componenti ha contribuito alla stesura della mappa di comunità. Questa mappa contiene siti, percorsi e tradizioni presenti sul territorio urbano ed extraurbano del Comune di Cisternino.

Please follow and like us:

Lascia un commento