Privacy Policy Anche Cisternino ricorda la Giornata internazionale della donna –

Anche Cisternino ricorda la Giornata internazionale della donna

-di Gloria Erriquez-

Domenica 7 marzo 2021, alle ore 17,30, in piazza Garibaldi a Cisternino si è anticipato il contributo che la Commissione per le pari opportunità ha voluto dedicare anche quest’anno alla Giornata internazionale della donna, sempre ovviamente nel rispetto del protocollo antiCovid.

Giornata internazionale della donna Cisternino
Giornata internazionale della donna Cisternino
Giornata internazionale della donna Cisternino
Giornata internazionale della donna Cisternino
Giornata internazionale della donna Cisternino
Giornata internazionale della donna Cisternino

“Abbiamo parlato in silenzio, dietro mascherine gialle, vestiti di parole – racconta la presidente della Commissione, Renza De Cesare – di violenze e discriminazioni che la donna continua a subire…  perché le mie figlie e le figlie delle mie figlie possano veramente guardare più lontano, perché niente può esserci rubato di più grande del nostro diritto a pensare, niente di più prezioso dell’uguaglianza dei nostri crani, del suono del nostro cerebro che pensa della nostra PAROLA che PARLA che SA quel che PARLA che sa di PARLARE”.

Il flashmob, ripetuto tre volte, mentre sulla facciata della Torre Civica veniva proiettato un video (che è su YouTube) realizzato dall’associazione Teatro Folletti e Folli ETS, conclusosi  solennemente illuminando il numero 123, quello delle donne arse in fabbrica a New York che l’8 marzo ricorda, è stato realizzato dal Laboratorio di Teatro “Te come Teatro” di Dario Lacitignola e Renza De Cesare con gli allievi e le allieve.

“Ci siamo soffermati soprattutto – aggiunge Renza De Cesare – sulla violenza economica, una violenza subdola che si insinua molto spesso tra le paroline dolci , ma genera poi dipendenza, mendicanza e altra violenza.

A tal proposito intendiamo lavorare di concerto con gli altri ambiti, e a livello nazionale, per aprire uno sportello contro la violenza economica anche qui a Cisternino.

Un grazie all’Amministrazione e soprattutto alla Consigliera delegata Grazia Zizzi, al CAV territoriale, all’Università popolare Auser, alla professoressa Castrense del nostro Polivalente per le istallazioni artistiche, alle Officine grafiche di Dario Lisi per la realizzazione dei segnalibri a tema che abbiamo distribuito in tutti gli esercizi commerciali del paese, a tutte le voci narranti del video e al nostro fedele fotografo Adriano Barranco”.

Please follow and like us:

Lascia un commento