Privacy Policy Decollare controvento il nuovo libro di Luciano Sechi e Luigi Triggiani

“Decollare controvento. Cronache della galassia Puglia”

“Decollare controvento Cronache della galassia Puglia”  scritto da  Luigi Triggiani (esperto di marketing e organizzazione, sul passato, presente e futuro economico della Puglia analizzando il processo di trasformazione innescato dalla pandemia) e Luciano Sechi (giornalista). 

Edito dalle Edizioni dal Sud sarà presentato domenica 27 a Cisternino  alle 11 presso il Centro per migranti “Padre Massimiliano Kolbe”  località Pico.  A dialogare con gli autori sarà il direttore  del periodico “Porta Grande” Mario Saponaro.

Decollare controvento di Luciano Sechi
Decollare controvento di Luciano Sechi e Luigi Triggiani

Il libro nella  prima parte si sviluppa sull’asse pandemia-povertà. Ovvero, ciò che ha sconvolto settimane e mesi di diverse Nazioni, rapidamente raffrontata con altre epidemie del passato. Ma tratta anche la piaga che assale Paesi decisamente ai margini del novero degli Stati industrializzati e moderni. Contiene la citazione di alcune esperienze nate con l’intento se non di sconfiggere, quantomeno di ridimensionare, un fenomeno, la povertà, tanto antico quanto complesso.

Il quadro internazionale descritto dagli autori, dai cambiamenti epocali alla globalizzazione per finire con le nuove sfide e il ruolo di grandi Paesi come Africa e Cina, serve poi ad introdurre il quadro nazionale perché vi è interdipendenza tra l’uno e l’altro.

Ci si chiede quindi  cosa sarà il nostro domani post Covid, che faranno le imprese, ma si mette anche in luce, venendo allo specifico pugliese, la realtà della regione.

Emerge la frenata di comparti importanti come il mobile imbottito e il legno ma, pur in un quadro a forti chiaro scuri, mentre, nonostante tutto, la Puglia che produce, è in salute.

“Decollare controvento” mette in sequenza la situazione economica e sociale prima della crisi del Covid-19 e durante la pandemia.

Propone un ragionamento e risposte concrete rispetto a un processo di trasformazione profondo. Tutto questo da un’ottica tutta pugliese ma senza perdere di vista le connessioni non solo nazionali ed europee.

In un contesto che non consente di fornire una qualsiasi tempistica certa, si affrontano una serie di tematiche, anche “scomode”, che solitamente sono nascoste dietro slogan o generiche affermazioni di principio facilmente accettabili.

Si è inoltre cercato di confrontare questo ragionamento con una puntuale analisi dello stato dell’arte. Fornisce un quadro dei principali comparti, anche numericamente ma non solo, il più possibile aggiornato.

Si Offrono spunti e proposte, in un’agenda che guardi anche al di là dei confini locali e nazionali, poiché se è vero che la situazione è difficile, questo non può essere un alibi per evitare di affrontare, senza preconcetti di schieramento politico o ideologico, le questioni di merito.

Non si tratta di un manifesto o di un programma ma di una base di discussione. In questo senso sono acclusi i primi interventi di un confronto che speriamo possa proseguire e che può essere importante per tutti.

è possibile seguire la diretta Facebook dalla Pagina del Jan-net e quella di Porta Grande

Please follow and like us:

Lascia un commento