Blog

Ignorante!

dall’ultimo numero di Porta Grande

“””Complimenti, sei stato proprio un gran
deficiente…! Quando hai deciso di incendiare
quel cassonetto dei rifiuti in c.da Fasola,
eri sicuramente arrabbiato; magari
hai preso una multa e ti scocciava di non
trovare mai lo spazio per il tuo sacchetto.
Però lo sai benissimo che nel tuo cassonetto
ci venivano da Locorotondo a buttare la
“spazzatura”, e anche qualche cistranese
del centro urbano che si scoccia di separare
i rifiuti e usare il “porta a porta” o il
centro comunale di raccolta.
Però mi devo correggere, forse sei soprattutto
un ignorante, nel senso che non
conosci la situazione nel suo complesso e
visto quanto sei egoista hai pensato solo
al tuo interesse personale. E tu sei pure di
quelli che fanno i moralisti davanti al bar
e che sui social network attaccano gli altri
perché li ritengono incapaci .
Bravo! Hai dimostrato grande coraggio
nel bruciare i rifiuti, sono sicuro che i tuoi
figli sarebbero orgogliosi del tuo gesto,
bravo… fatti un applauso da solo, molto
meglio se lo sappiamo in pochi chi sei: un
ignorante!
Però su una cosa hai ragione, molti nostri
compaesani hanno visto il tuo gesto quasi
fosse qualcosa di naturale e neppure si
sono indignati. Per fortuna sono una piccola
minoranza, ma ci sono e questo rappresenta
il vero problema.
Abbiamo bisogno di cambiare mentalità e
mi rendo conto che per quelli come te è difficile,
perché ti piace dire agli altri quello
che andrebbe fatto, ma non accetti l’idea
che altri dicano a te quello che è giusto
per la comunità locale e non solo”””.
I lettori di Porta Grande mi scuseranno,
ma dovevo inviare una “lettera privata”
a una persona di cui non conosco l’indirizzo,
mentre conosco bene i nomi dei volontari
che hanno pulito un’intera contrada
di Ostuni, al confine con Cisternino, dove
una volta c’era la Cava dell’Erba, vicino a
Sisto. Quelli sono cittadini da elogiare ed
emulare, perché a parlare siamo tutti capaci
ma sporcarci le mani gratuitamente è
più complicato, meglio restare al computer
e scrivere stupidaggini su Facebook.

(continua a leggere sul nuovo numero di Porta Grande di maggio)

Please follow and like us:
error