Privacy Policy Cimitero di notte –

Cimitero di notte

A Cisternino scorgi bellezza e stupore anche al Cimitero “By night” .
Nonostante il tempo incerto, una gran folla ha aderito alla manifestazione, organizzata dall’amministrazione comunale, ieri sera nel cimitero cittadino di Cisternino, “Aldilà della notte” . Le tante persone presenti hanno affollato le stradine del cimitero, sia per fare visita ai propri cari scomparsi, come da sempre avviene nella giornata fra il primo e il 2 novembre, che per conoscerne la storia, dato che quest’anno ricade il centenario dalla costruzione dello stesso luogo sacro. La particolarità dell’evento è stata quella che il tutto si è svolto durante la notte e non come di consueto durante il giorno. A conclusione del percorso, nella chiesa del cimitero, c’è stato anche un momento musicale con canti sacri, a cura del coro polifonico Santa Maria di Martina Franca, diretto da Maria Angela Lacarbonara. L’itinerario storico è stato introdotto dal professor Emanuele D’Aversa e poi continuato dallo storico Mimmo Tamborrino con intervalli di lettura di alcune poesie e passi di letteratura curati da Renza De Cesare.
Nella mattinata di oggi ci sarà la visita alla cappella dei “benemeriti” , il saluto alle tombe dei sindaci dal dopoguerra ad oggi ed altre autorità locali.
L’Amministrazione , per la riuscita dell’evento,ci tiene a ringraziare Nicola Palumbo, Marenza Fedele, Roberto Zizzi, la Protezione Civile e il reparto manutenzione del Comune.

Ognuno ll’adda fà chesta crianza;
ognuno adda tené chistu penziero.
(Antonio De Curtis, Totò)

Cisternino, Cimitero, 2 novembre, cimitero di notte, commemorazione defunti

Please follow and like us:

Lascia un commento